Arredamento contract, cos’è?

Pubblicato da giovedì, 23 maggio 2013

Qualche mese fa abbiamo visto uno stile d’arredamento per la casa veramente particolare e interessante, come lo shabby chic targato Blanc Mariclò, invece oggi volevo parlarvi di un settore in crescita poco conosciuto, ma molto attivo tra i vari addetti ai lavori.

Vi sarà capitato (e se non vi è successo, prendete la mia esperienza come buona) di sentir parlare di arredamento contract, come l’arredo contract per l’hotel, gli arredi contract per il bar e così via. All’ennesima volta che ho sentito parlare di arredamenti contract, mi sono girate un po’ le balle (lasciatemi passare il termine), perché non riuscivo a capire di che diavolo si stava parlando.

Pensavo che il contract fosse uno stile d’arredo utilizzato principalmente negli hotel o nei bar, più o meno come potrebbe essere lo stile shabby chic dentro alle case delle varie appassionate. Tuttavia non contento, ho deciso di informarmi e capire di cosa si tratta. Perciò:

cos’è l’arredamento contract?

l’arredamento contract è un particolare servizio con il quale vengo realizzati mobili e arredi su misura per le aziende. In realtà, sarebbe un servizio ancora più ampio, infatti la falegnameria o il professionista che realizza l’arredo contract, studierebbe a partire dalla piantina degli ambienti, tutto l’arredamento per quella determinata attività, che sia un hotel, un bar o un negozio.

cosa significa arredamento contract

In pratica sarebbe una sorta di produzione di mobili su misura specializzata per le aziende, con lo studio anche degli spazi interni.

One Response to “Arredamento contract, cos’è?”

  1. Elena

    Esatto, è praticamente un servizio chiavi in mano in grado di gestire tutto l’arredo, spesso includendo anche porte e infissi.


Leave a Reply