La castagna in tasca

Leggenda o verità?

La settimana scorsa è venuta a trovarmi mia zia. Fatalità avevo un gran raffreddore e lei mi ha consigliato di mettermi una castagna in tasca che, secondo le leggende popolari, allontanerebbe i malanni di stagione.

Fatalità nel pomeriggio andando al mercatino al Mauerpark ne ho trovata una. Che dire, il giorno dopo averla trovata stavo effettivamente meglio. Merito delle proprietà conosciute e tramandate di generazione in generazione della castagna in tasca o del Tachifludec della sera? Ai posteri l’ardua sentenza.

Comunque sia tra superstizione e riti magici, ora custodisco gelosamente nelle tasche dei pantaloni e jeans la castagna in foto. Per ora non ho avuto problemi, il naso leggermente chiuso, ma nulla più. Che abbia veramente delle proprietà curative? C’è chi dice che ci sono stati addirittura degli studi scientifici, io per ora non ho trovato nulla e sinceramente trovo difficile che le sue proprietà possano transitare così solo tenendola in tasca. Comunque sia è simpatico averla in tasca, anche se ogni tanto la prendo in mano e mi viene voglia di mangiarla 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *