“Se non contrastiamo l’antipolitica, ci spazza via tutti”

Dopo appena due giorni dal mio sfogo contro i ladri in parlamento leggo, neanche con troppo stupore, che il movimento di Beppe Grillo è diventato il terzo partito italiano. Almeno secondo il sondaggio condotto da SWG, se domani si andasse a votare, il Movimento 5 stelle avrebbe il 7,2% dei consensi creando sicuramente un polverone nei palazzi dove i ladri odierni agiscono indisturbati.

Ma cosa pensare di Beppe Grillo? A me personalmente non è mai piaciuto molto, troppo estremo nelle sue esternazioni, troppo sopra le righe, ma con il senno di poi lo capisco e sinceramente tra quel 7,2% di consensi, andrebbe aggiunto anche il mio voto. Non condivido al 100% quello che dice, ma per lo meno sembra portare una ventata di novità e soprattutto di onestà in un mondo dove se non rubi, non sei un “onorevole”.

Al tempo stesso, però, mi chiedo come siamo arrivati al punto che un comico sia più credibile di un politico? Forse perché il comico si è guadagnato da vivere lavorando ed ha visto che la sua nazione sta andando a rotoli per colpa di persone che della politica, ne hanno fatto una vera e propria professione? Forse perché tutti coloro che ci governano non fanno politica (ovvero arte, scienza del governo e dell’amministrazione dello Stato [cit. dizionario corriere]), ma fanno i propri interessi andando a rovinare il paese? Oltre a questi ci sarebbero altri migliaia di interrogativi che avrebbero sempre una risposta più che scontata.

Ma veniamo alle dichiarazioni che ho riportato nel titolo. La frase:

Se c’è qualcuno che pensa di stare al riparo dall’antipolitica si sbaglia alla grande. Se non la contrastiamo, spazza via tutti

Quando l’ho letta pensavo fosse stato Beppe Grillo a pronunciarla, invece è stato Pier Luigi Bersani! Incredibile, i cari politici odierni sono arrivati alla canna del gas, si stanno arrampicando sugli specchi, perdendo ogni sorta di dignità, pur di mantenere i loro privilegi abilmente rubati.

Tra l’altro è proprio Pier Luigi Bersani a parlare di antipolitica, una persona che non ha mai lavorato in vita sua, un vero e proprio parassita della società. Se l’alternativa a questi ladri è chi ha veramente a cuore le sorti dell’Italia, ben venga Beppe Grillo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *