Come scegliere un broker online?

Come già scritto in alcuni post precedenti, qualche anno fa mi occupavo, “quasi a tempo pieno libero”, di trading online. Da questa mia passione e da questo mio “outing”, alcuni di voi mi hanno scritto in privato, per chiedermi alcuni consigli.

A parte le richieste riguardanti le migliori coppie su cui operare (cosa alquanto soggettiva, poiché conviene investire in qualcosa che si conosce molto bene, o che si studia in maniera molto approfondita), un paio di persone mi hanno chiesto suggerimenti su quali siano i migliori broker online.

Oltre a questo, la domanda di Franco è stata molto dettagliata, perché non mi ha solo chiesto quale sia il miglior broker, ma quali sono i fattori per poter stabilire perché un broker sia migliore di un altro.

Dalla mia esperienza posso dire che la prima cosa da considerare in un broker è l’affidabilità. Prova a immaginare di mettere 1.000€ all’interno di una piattaforma e perderli perché quella piattaforma fallisce dopo due mesi. Oltre a scegliere un broker conosciuto, è importante verificare che sia regolato da qualche ente di controllo europeo. In questo modo l’ente garantisce la restituzione dei fondi ai clienti, nel caso in cui vi siano dei problemi.

In secondo luogo, va scelto un broker che offra una piattaforma performante. Pensa se non riesci a impostare uno stop-loss perché la piattaforma va in crash. Potrebbe causarti non poche perdite. In secondo luogo guarderei anche la facilità di utilizzo della piattaforma. Tuttavia in questo caso, utilizzandola nel tempo, si comprende il meccanismo e diventa facile da utilizzare anche la piattaforma più complicata.

Lo spread. Questo è uno dei punti fondamentali. In questo caso devi cercare di scegliere quei broker che offrono uno spread basso, perché ti consente di guadagnare più velocemente.

Vi sono poi anche altre considerazioni da fare e ti consiglio di leggere le comparazioni tra i vari broker fatte da siti specializzati come https://www.brokeropinioni.com/.

Un ultimo consiglio che ti mi sento di darti, è quello di entrare nel mondo del trading con soldi che non ti servono per vivere. Per esempio investi i soldi che spenderesti in sigarette, così ti togli un cattivo vizio e per di più hai l’opportunità di imparare qualcosa di nuovo e di guadagnare.

Smettere di fumare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *