Il passatempo dell’estate

La primavera 2019 non verrà di certo ricordata come la miglior stagione degli ultimi 10 anni. Infatti dal puto di vista meteorologico, gran parte dell’Italia è stata investita da un’ondata di maltempo che ha perdurato per molte settimane.

A maggio le temperature sono state sotto la media e in molte città italiane, la pioggià è stata l’indiscussa protagonista. Tuttavia a giugno le cose sono cambiate. Con l’avvento dell’estate è arrivata anche un’ondata di calore, che ha fatto toccare 40°C le colonnine di mercurio dei termometri.

I fortunati che si sono trovati in vacanza nelle località marittime, a cavallo tra la primavera e l’estate, hanno potuto godere del bel tempo e di refrigerarsi con un tuffo in mare. Chi non avrebbe sognato trascorrere il proprio tempo in spiaggia, tra una tintarella, un bel bagnetto e sgranocchiando un po’ di cocco?

C’è chi potrebbe obiettare che oziare in spiaggia sia abbastanza noioso. Da un certo punto di vista non posso che dargli ragione, ma fortunatamente ci sono dei passatempi che possono aiutare a passare queste “faticose” giornate.

Da piccolo costruivo castelli di sabbia e giocavo a biglie, mentre oggi mi piace spassarmela con la settimana enigmisitica e vedendo i miei vicini di ombrello, ho capito di non essere l’unico.

Tra un soduku e un cruciverba, a volte mi capitava di chiedere qualche consiglio su come risolvere la 7 orizzontale di 10 parole. E se proprio non risucivo a trovare risposta, allora sfoderavo il mio smartphone e cercavo le soluzioni per cruciverba online.

Una cosa che proprio non mi piace, è avere il cruciverba incompleto e ho capito che non solo il cruciverba è uno dei passatempi preferiti in estate, ma molti, come me, vogliono finirlo al 100%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.