La Nuova via della Seta

Gli scambi commerciali tra Italia e Cina sembrano essere sempre più promettenti. Sarà per il fatto che qualche settimana fa è stato siglato l’accordo per la “Nuova via della Seta“, oppure per il fatto che la Cina è un paese in forte espansione con oltre 1 miliardo e 300 milioni di abitanti, molti dei quali vogliono emulare lo stile di vita occidentale.

Solamente questi due ingredienti fanno intuire il grande potenziale che si può sviluppare sia dal punto di vista delle importazioni dalla Cina, sia delle esportazioni verso la terra del dragone.

Il primo esempio degli effetti di questi accordi si sono visti a Belluno. Infatti dopo la tempesta del novembre 2018 che aveva abbattuto migliaia di alberi nei boschi del bellunese, è partita l’asta per la vendita del legname. Data la grande offerta di legno e la scarsa domanda, il prezzo era molto basso. Tuttavia all’asta i cinesi hanno partecipato proponendi prezzi più alti delle aspettative, così da far sorridere tutte le amministrazioni.

Asta Legname Belluno

Questa “Nuova via della Seta” ci insegna che non solo i cinesi a vendere i loro prodotti manifatturieri all’Italia, ma anche dal nostro paese possiamo esportare in Cina.

Ovviamente il potenziale cliente che acquista dall’Italia è una persona con una certa disponibilità e soprattutto che ha accesso a internet. Proprio grazie al web è possibile promuovere la propria attività in oriente e chissà, magari espandersi in un mercato molto più grande del nostro.

Uno dei fattori più importanti è sapersi muovere. In questo caso, noi o i nostri soci conoscono molto bene la mentalità cinese (molto diversa da quella occidentale), oppure ci si affida a un’agenzia per il marketing digitale in Cina.

Senza una buona conoscenza dei migliori canali di promozione online in Cina, si rischia di perdere molto tempo, sperperare denaro e ottenere risultati scadenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.